Luisanna Garau

via Onano, 8

Nettuno

+39 338 13 18 757

 

 

iconecristiane.it

© 2018 Laboratorio Nazareth 

CROCIFISSI

“L’immagine di Cristo è il centro dell’arte figurativa sacra. Il centro dell’immagine di Cristo è poi il Mistero pasquale:Cristo viene rappresentato come Crocifisso, come Risorto, come Colui che ritorna e che ora già regna nel mistero. (…)Nessuno di questi tre aspetti può essere isolato del tutto,(…) In quanto immagine centrata sulla Pasqua, l’immagine di Cristo  è sempre icona dell’Eucaristia: essa rinvia, cioè, alla presenza sacramentale del mistero pasquale”.

J. Ratzinger "Introduzione allo spirito della liturgia”

1/1

COLLOCAZIONI

L’effetto di una autentica immagine sacra è quello di uno spazio di visione  aperto sulla realtà divina: essa produce pacificazione delle potenze, intelligenza soprannaturale del mistero, raccoglimento del cuore e dell’intelletto nella contemplazione, preghiera, letizia, consolazione spirituale. 

La dimensione ecclesiale è essenziale all’arte sacra e così pure il legame interiore con la storia della fede, con la Scrittura e la Tradizione.

1/1

TAVOLE

“Il Tuo Volto Signore io cerco, non nascondermi il Tuo Volto”

Salmo 27 

Ciò che nei primi mille anni di storia della Chiesa era patrimonio comune e che in Occidente si è come inabissata ,per altri mille, sembra riemersa, da qualche tempo, come dono che lo Spirito offre alla comunità cristiana in ricerca del volto del Signore. Accanto alla Parola e ai sacramenti, è all’icona, segno e strumento di contenuti estetici, teologici e di spiritualità, che oggi attingiamo come tradizione per l’incontro con Cristo nella Chiesa.

><
1/4

TAVOLE MEDIEVALI

Eseguiamo su richiesta copie di tavole medievali

1/1

CERI PASQUALI 

"Nel rispetto della verità del segno,si prepari il cero pasquale fatto di cera,ogni anno nuovo,unico,di grandezza abbastanza notevole,mai fittizio,per poter rievocare che Cristo è la luce del mondo."

Congregazione per il culto. Paschalis sollemnitatis-16.01.1988 n°82

 

Messi in cantiere un’unica volta l’anno, i Ceri sono realizzati solo su commissione, proponendo un unico tema che varia ogni anno, come segno di novità, quale il cero nuovo della Pasqua esprime, ma anche di unità delle comunità cristiane nell’unico Mistero pasquale. Per questo motivo raccogliamo gli ordini subito dopo il tempo di Natale, per poter consegnare entro la Settimana Santa. Il cero viene dipinto interamente a mano, senza uso di decalcomanie, prevedendo all’occorrenza elementi in bassorilievo, rilievi, applicazioni metalliche simil argento e/o oro, ed incastonature.

Attenzione:  gli ordini per i ceri del 2020 sono aperti fino al 25 gennaio 2020 

1/1